Ri-véstiti … L’emporio del dono

Descrizione:

 

Quanta normalità c’è nell’andare a comprarsi un vestito, o qualche accessorio da indossare? Molte persone purtroppo non possono permetterselo.

Da questa constatazione è nata l’idea di un emporio che possa dare la possibilità di scegliere cosa indossare alle tante famiglie che nel nostro territorio si trovano in difficoltà.

E dalla più ampia riflessione sulla necessità di promuovere l’uomo, soprattutto quello che per difficoltà varie, ha perso fiducia in se stesso e speranza in un futuro nasce il Progetto “Prendersi cura”, cofinanziato dall’8xmille – Caritas Italiana, che vuole sostenere le nostre comunità parrocchiali nell’assumersi l’impegno della comunione, della prossimità, del tessere relazioni.

L’emporio è stato inaugurato il 19 novembre 2017 presso la Parrocchia S. Gregorio di Agrigento. Per accedervi bisogna recarsi presso il Centro di Ascolto Diocesano, il quale consegnerà una card che permetterà di “acquistare” dei prodotti. Acquistare perché a ciascuno verrà richiesto di dare del proprio tempo e delle proprie competenze a servizio di altri. Perché tutti siamo in grado di donare qualcosa, ecco perché è un emporio del dono.

Una palestra di carità perché tutti possiamo allenarci nel servizio per e con l’altro. Si tratta di ritornare a mettere al centro l’uomo e non solo il suo bisogno. Perché il bisogno passa (la parola greca empórion è composta da due termini en ‘in’ e póros ‘passaggio, cammino’), ma l’uomo e le sue relazioni rimangono.

L’emporio – come opera segno di Caritas Diocesana Agrigento – è un’occasione per rivestire di speranza, di nuova vita non solo l’uomo … ma anche quello che lo copre, che sta più a contatto con la pelle.

All’emporio infatti si affiancherà una sartoria sociale, di cui abbiamo fatto esperienza sia in carcere che presso la Fondazione Mondoaltro, che nel tempo arricchirà gli scaffali dell’emporio di novità.