Cariting 2018-2019 – Ingrana la terza – Formazione diocesana del 21 febbraio

Proseguono le proposte formative per curare la crescita degli operatori e dei volontari della Diocesi.

Il prossimo 21 febbraio dalle ore 16 alle ore 18 presso l’aula Magna del Seminario, con accesso dalla Curia Arcivescovile in p.zza Don Minzoni, 19 ad Agrigento, il percorso di formazione diocesana per le Caritas parrocchiali con l’incontro “Ingrana la Terza”.

L’argomento dell’incontro sarà la “terza età”, e la riflessione sarà sulla dignità dell’anziano e la sua missione nella Chiesa e nel mondo, a partire da un documento, preparato 20 anni fa dal Pontificio Consiglio per i Laici, oggi Dicastero per i laici, la famiglia e la vita.

Nonostante il tempo trascorso il documento si delinea attuale per la lettura del contesto socio-culturale e per le proposte affidate alla comunità ecclesiale per una pastorale della terza età.

Il documento infatti afferma che “i volti della terza e quarta età sono tanti quanti gli anziani, e che ogni persona prepara il modo di vivere la propria vecchiaia nel corso di tutta la vita. In questo senso, la vecchiaia cresce con noi. E la qualità della nostra vecchiaia dipenderà soprattutto dalla nostra capacità di coglierne il senso e il valore sia sul piano puramente umano che sul piano della fede”, e continua “Esiste una responsabilità verso gli anziani di oggi che vanno aiutati a cogliere il senso della loro età, apprezzandone le risorse e sconfiggendo la tentazione del rifiuto, dell’autoisolamento, della rassegnazione a un sentimento di inutilità, della disperazione. Ed esiste una responsabilità verso le generazioni future: quella di preparare un contesto umano, sociale e spirituale nel quale ogni persona possa vivere con dignità e pienezza questa tappa della vita.”

La riflessione sarà guidata da don Carmine Arice, sacerdote dal 2011, specializzato in Teologia Pastorale Sanitaria, membro della Società dei Sacerdoti di S. G. B. Cottolengo, dal 2012 al 2017 è stato Direttore dell’Ufficio Nazionale per la pastorale della salute della Conferenza Episcopale Italiana, dal 2016 è membro della “Pontificia Commissione per le attività del settore sanitario delle persone giuridiche pubbliche della Chiesa” e da settembre 2017 Padre Generale del Cottolengo.

Non mancheranno i laboratori per il confronto sulle azioni già poste in essere da parrocchie, enti del territorio e associazioni.

 

Potete scaricare qui il calendario delle altre proposte formative 2018-2019.