MEET – Migrazioni in Europa ed Evoluzioni Transnazionali

Informazioni Progetto

Descrizione Progetto

La Fondazione Mondoaltro è partner del Progetto MEET – Migrazioni in Europa ed Evoluzioni Transnazionali, presentato a valere sul Fondo Asilo, Migrazione e Integrazione 2014-2020 insieme a Solidarietà Caritas, braccio operativo della Caritas Diocesana Firenze, che ne è il capofila, e Fondazione Diocesana Caritas Trieste.

Tra gli Enti coinvolti anche il Comune di Firenze, l’Università di Firenze e il CPIA di Trieste.

Obiettivo generale del progetto MEET è l’accrescimento della conoscenza da parte di operatori sociali, amministratori pubblici e policy maker di politiche e prassi operative per l’integrazione di cittadini di Paesi Terzi regolarmente soggiornanti, sia a livello europeo che nazionale, al fine di individuare modelli di intervento sociale capaci di ispirare politiche d’integrazione che rafforzino la coesione sociale.

Nella sua prima fase progettuale (giugno-settembre 2017) alcuni operatori delle tre realtà diocesane Caritas hanno realizzato 5 Study Visit in altrettanti Paesi europei (Regno Unito, Germania, Svezia, Grecia, Belgio) con l’obiettivo di favorire lo scambio a livello europeo e nazionale di politiche, modelli d’integrazione e pratiche operative.

Nelle 3 città italiane coinvolte (Agrigento, Firenze e Trieste) si procederà, nella fase immediatamente successiva, alla sperimentazione di percorsi integrati nel campo della inclusione abitativa, formazione ed inserimento lavorativo ed integrazione sociale in favore della popolazione straniera residente sui nostri territori.

Il percorso sarà monitorato ed accompagnato dall’Università degli Studi di Firenze, che offrirà il supporto scientifico necessario alla modellizzazione delle azioni di intervento sociale e alla valutazione dell’impatto sociale delle stesse.