Terremoto in Albania

Un forte terremoto ha colpito l’Albania questa notte. Il potente sisma, di magnitudo 6.4, si è verificato alle 3,54 con epicentro tra Shijak e Durazzo. Diverse le vittime già accertate e centinaia i feriti e gli sfollati. La città di Durazzo, tra le più colpite, ha subito il crollo di diversi edifici e al momento è senza luce.

Il governo albanese ha subito attivato la rete dei soccorsi e l’esercito sta scavando sotto le macerie per la ricerca dei dispersi. Nel frattempo lo sciame sismico continua a scuotere la zona.

Caritas Albania si è immediatamente attivata sul territorio per monitorare la situazione con l’aiuto della rete delle Caritas diocesane. Si stanno raccogliendo le prime informazioni da parrocchie e missioni per andare incontro alle esigenze delle persone colpite e alle famiglie sfollate. Inoltre si rilevano già danni a chiese ed edifici parrocchiali.

Il Ministero dell’Interno ha comunicato che si stanno attivando 3 centri di accoglienza e raccolta sfollati a Shijak – Durazzo, 3 centri a Tirana, 1 a Helms-Kavaje e 1 a Lezhe. Nel frattempo ha fatto una richiesta ufficiale a Caritas Albania per il supporto alimentare di quanti saranno ospitati nei centri.

Caritas Italiana ha espresso immediatamente solidarietà e vicinanza al popolo albanese ed è in contatto costante con Caritas Albania, a cui ha già manifestato piena disponibilità a sostenerne gli sforzi per far fronte all’emergenza e venire incontro ai bisogni della popolazione.

E in questo momento di sofferenza e dolore per il popolo albanese, anche Caritas Diocesana Agrigento vuole esprimere tutta la sua vicinanza alla Chiesa sorella d’Albania, con cui da tempo ha intrapreso un cammino comune, nello spirito della comunione ecclesiale.

Chiunque volesse sostenere gli interventi di emergenza e ricostruzione, anche con piccole somme, può farlo tramite una delle seguenti modalità, specificando la causale “Donazione Caritas pro Terremoto Albania“:

  • c/c bancario di Banca Prossima intestato a Arcidiocesi di Agrigento

IBAN: IT 09 C 03359 01600 100000006841

  • c/c bancario di Banco di Credito Cooperativo Agrigentino intestato a Fondazione Mondoaltro

IBAN: IT 30 C 07108 16600 000000001459

  • versamento diretto presso l’Ufficio Economato della Curia Arcivescovile di Agrigento, Piazza Don Minzoni, 19, Agrigento

Le somme raccolte saranno trasferite immediatamente a Caritas Italiana.

Redazione